Taekwondo: Europei; Alessio bronzo nella categoria -80 kg

Arriva la seconda medaglia per gli azzurri in gara a Sofia

(ANSA) - ROMA, 10 APR - Arriva la seconda medaglia per gli azzurri in gara ai Campionati Europei di Taekwondo di Sofia.
    Dopo il bronzo di ieri, con Crescenzi nei -63 kg, a salire sul podio è Simone Alessio nella categoria -80 kg. Il cammino dell'azzurro verso il podio parte dai sedicesimi di finale dove ha la meglio sul serbo Stefan Takov per 15-10, poi passa per gli ottavi dove vince per 15-2 contro il bulgaro Teodor Zdravkov, per arrivare ai quarti dove a pagarne le spese, in un incontro tesissimo, è il greco Apos Telikostoglou (15-13 il punteggio finale).
    In semifinale affronta il numero 1 del ranking olimpico, il russo Maksim Khramtcov, in un incontro pieno di capovolgimenti di fronte e che finisce 21-26. "E' stato un anno lunghissimo, il quadrato di gara ormai lo sognavo anche la notte, ma per fortuna siamo tornati. Il bronzo di oggi lascia un po' di amaro in bocca - spiega l'azzurro - Mi sono giocato, alla pari, l'europeo con l'atleta più forte al mondo (nella -80 kg) e per la maggior parte del tempo ho condotto il match. Alla fine ero stanco e non sono riuscito a contrastarlo come avrei dovuto". "Per noi come per tutti gli atleti che si sono ritrovati qui a Sofia, tornare a combattere a questo livello è stato importantissimo. Non siamo ancora fuori dal tunnel, lo sappiamo. Ma è stato un primo passo importante anche dal punto di vista psicologico. Sono contento per la seconda medaglia azzurra, ma ora bisogna subito pensare ai prossimi obiettivi consapevoli dei propri mezzi".
    Domani gli ultimi azzurri in gara: Natalia D'angelo (-73 kg), Maristella Smiraglia (+73 kg), Roberto Botta (-87 kg) e Matteo Marjanovic (+87 kg). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie