Sport

Biathlon: Wierer sesta a Hochfilzen, vittoria norvegese

Azzurra paga 2 errori al tiro. In staffetta uomini Italia ottava

Primo trionfo della stagione del biathlon per Marte Olsbu Roeiseland, nella pursuit femminile di Hochfilzen (Austria). La norvegese, partita quarta dopo la prova sprint di venerdì scorso, ha commesso due errori al poligono, ma ha mostrato una netta superiorità sugli sci, che le ha permesso di precedere sul traguardo la bielorussa Dzinara Alimbekava, pur perfetta con la carabina. A completare il podio la francese Julia Simon. Sesta posizione per Dorothea Wierer, la migliore delle azzurre.
    La detentrice della Coppa del mondo è rimasta in zona podio per tre quarti di gara, un ultimo errore nella serie conclusiva (due in totale) l'hanno tagliata fuori dalla lotta per le prime tre posizioni. Quindicesima Lisa Vittozzi con tre errori. In classifica generale Roeiseland sale a 271 punti, Wierer è quinta con 185.
    Nella coppa del mondo maschile, sempre a Hochfilzen, la Svezia si è aggiudicata la staffetta maschile davanti e Germania. Buona gara per l'Italia che chiude all'ottavo posto con una penalità, 10 ricariche e 2 minuti di svantaggio dai vincitori.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie