Canottaggio: Europei; 11 medaglie per l'Italia, 4 gli ori

A Poznan solo l'Olanda ha fatto meglio degli azzurri

(ANSA) - POZNAN, 11 OTT - L'Italia del remo chiude gli Europei assoluti di canottaggio al secondo posto del medagliere per nazioni, grazie a un bottino di 11 medaglie: 4 ori, 5 argenti e 2 bronzi. Davanti agli azzurri c'è solo l'Olanda con gli stessi podi, ma con più medaglie d'oro: 8 primi posti, 1 argento e 2 bronzi per gli arancioni. Terzo posto per la Romania con 6 medaglie (4 ori, 1 argento, 1 bronzo).
    Per l'Italremo 6 medaglie, delle undici vinte sono arrivate dalle specialità olimpiche: 1 oro (doppio pesi leggeri maschile di Oppo e Ruta), 4 d'argento (quattro senza senior maschile di Castaldo, Rosetti, Abagnale, Di Costanzo, quattro di coppia senior maschile di Gentili, Rambaldi, Venier, Chiumento, quattro senza senior femminile di Ondoli, Patelli, Tontodonati, Rocek, doppio pesi leggeri femminile di Rodini, Cesarini) e 1 bronzo (due senza senior maschile di Vicino e Lodo). Una medaglia d'oro è stata vinta dal quattro con PR3 Misto, specialità paralimpica, di Scazzosi, Brancato, Bernard, Muti e Fuina al timone.
    Le altre 4 medaglie sono state conquistate, invece, nelle specialità non olimpiche: 2 d'oro nel quattro di coppia pesi leggeri maschile (Amarante, Vicino, Rocek, Soares) e femminile (Mignemi, Crosio, Martinelli, Noseda); 1 argento nel singolo pesi leggeri maschile (Torre) e 1 bronzo nel singolo pesi leggeri femminile (Piazzolla). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie