Premi:a Nomaland il 'Fair Play al Cinema' Vivere da Sportivi

Riconoscimento consegnato da olimpionica pattinaggio Bettrone

(ANSA) - ROMA, 11 SET - Vivere da Sportivi, ha premiato il Fair Play 2020 del film 'NOMALAND' di Chloé Zhao per aver saputo evidenziare i più alti valori etici e sportivi. "Narrando una scelta di vita alternativa al sistema precostituito, attraverso il racconto di una donna che viaggia sul suo van alla ricerca di una nuova socialità, Chloè Zhao mappa una nazione in crisi che può ritrovare se stessa nei valori originari, quelli di una comunità solidale e completamente sostenibile", recita la motivazione.
    A consegnare il premio 'Vivere da Sportivi-il Fair Play al Cinema' la testimonial Francesca Bettrone veneziana, olimpionica due volte campionessa italiana di velocità su ghiaccio. Insieme alle associate Katia Rossi, ideatrice del Premio e coordinatrice della Giuria, e Cinzia Mattiolo, delegata del Veneto, psicologa dello Sport.
    "Solo la narrazione sportiva o cinematografica, diretta o indiretta" - dichiara Monica Promontorio, presidente dell'Associazione VDS (Vivere da Sportivi) - "riesce a promuovere, su scala mondiale, comportamenti etici e valori sociali più consapevoli perché la forza comunicativa dei due linguaggi -ha il potere di smuovere emozioni, passioni, sogni e desideri e, quindi, anche il senso etico e l'approccio responsabile alla quotidianità degli atleti medagliati , ma anche di chi pratica lo sport a livello amatoriale" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie