Tokyo:ministro giapponese "Giochi si terranno ad ogni costo"

Hashimoto, dobbiamo premiare gli atleti che lavorano per esserci

(ANSA-AFP) - ROMA, 08 SET - I Giochi di Tokyo 2020, rinviati a causa del coronavirus, devono svolgersi il prossimo anno "a tutti i costi", visti "gli sforzi degli atleti che continuano a impegnarsi per essere pronti", ha detto oggi il ministro giapponese per le Olimpiadi, Seiko Hashimoto. Una dichiarazione che segue di 24 ore quella del vicepresidente del Cio, John Coates, che aveva assicurato che le Olimpiadi si terranno nel 2021 "con o senza" Covid-19.
    Il portavoce di Tokyo-2020, Masa Takaya, ha ribadito che "il team del Cio è determinato a organizzare i Giochi il prossimo anno", ma non ha risposto quando gli è stato chiesto se gli organizzatori giapponesi dell'evento condividono la valutazione fiduciosa di Coates. I dubbi esistenti sulla fattibilità dei Giochi, che saranno inaugurati il 23 luglio prossimo, sono legati al fatto che i confini del Giappone sono ancora in gran parte chiusi ai visitatori stranieri, mentre ancora non esiste un vaccino per il Covid-19. Gli organizzatori hanno messo in chiaro che un ulteriore rinvio sarebbe impossibile, anche se la popolazione giapponese, molto preoccupata per il coronavirus, è perlopiù favorevole a questo scenario o ad un netto annullamento. (ANSA-AFP).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie