Golf: English Championship, Sharvin sorprende tutti

Nordirlandese leader a Ware. Hojgaard 8/o, azzurri in ritardo

(ANSA) - ROMA, 06 AGO - Sorprese, conferme e delusioni all'English Championship, torneo dell'European Tour di golf. A Ware, in Inghilterra, gli azzurri non brillano e a prendersi la scena è Cormac Sharvin, da solo in testa con 63 (-8). Avvio show per il nordirlandese che, nel primo round del terzo torneo della "UK Swing" ha realizzato dieci birdie macchiati da due bogey.
    Il 27enne di Downpatrick, con zero successi sul circuito, è tallonato da ben sei inseguitori, tra questi il belga Thomas Detry e gli australiani Jason Scrivener e Min Woo Lee (fratello della campionessa Minjee Lee), tutti secondi con 64 (-7). Non delude le attese il danese Rasmus Hojgaard, ottavo con 65 (-6).
    Mentre è 20/o (66, -5) Lee Westwood, ex numero 1 al mondo.
    Stesso score per Thorbjorn Olesen, alla seconda apparizione dopo un anno di stop per lo scandalo ad alta quota che lo ha travolto nell'agosto 2019.
    Cinque gli italiani in gara: i migliori, fin qui, sono Andrea Pavan e Lorenzo Gagli, entrambi 51/i (68, -3). Condividono invece la 70/a posizione (69, -2) Renato Paratore (vincitore del British Masters e tra i favoriti della vigilia), Guido Migliozzi e Francesco Laporta.
    Delude Sam Horsfield. Il britannico, reduce dal primo trionfo in carriera sull'European Tour (suo l'exploit nell'Hero Open), è 123/o (73, +2). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie