Canoa: K2 1000 m azzurro a Tokyo 2020

Burgo-Beccaro sono 6/i ai Mondiali e si guadagnano i Giochi

(ANSA) - SZEGED (UNGHERIA), 25 AGO - Dopo Manfredi Rizza nel K1 200 metri, anche un altro equipaggio italiano della canoa velocità conquista la carta olimpica per Tokyo 2020. Si tratta del K2 1000 metri del 21enne siracusano Samuele Burgo e del 22enne padovano Luca Beccaro. Nella finale di oggi dei Mondiali i due finanzieri azzurri hanno infatti chiuso al sesto posto in 3.23.47 dopo essersi battuti per le prime posizioni fino alla fine. Medaglia d'oro per la Germania di Max Hoff e Jacob Schopf in 3.20.53, davanti a Spagna e Francia. "Siamo felicissimi per questa qualificazione olimpica che era il nostro principale obiettivo - è il commento di Burgo -. Avremmo voluto fare di più e arrivare a medaglia ma in gara il vento contrario ci ha un po' sfavorito. Per adesso va bene così"., spiega Burgo.
    Non è andata secondo le aspettative invece la gara di Carlo Tacchini nel C1 1000 metri (distanza olimpica). L'azzurro ha concluso all'8/o posto con il tempo di 4.05.33 nella gara vinta dal brasiliano Isaquias Queiroz Dos Santos (3.59.23).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA