/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Lukaku manda segnali a Conte, la Juve aspetta Thiago Motta

Lukaku manda segnali a Conte, la Juve aspetta Thiago Motta

Alla Lazio Baroni per il dopo Tudor. Inter, Inzaghi c'è l'ok 

ROMA, 06 giugno 2024, 22:14

Redazione ANSA

ANSACheck
Romelu Lukaku - RIPRODUZIONE RISERVATA

Romelu Lukaku - RIPRODUZIONE RISERVATA

Quasi terminato il valzer degli allenatori, con Marco BARONI in chiusura con la Lazio per sostituire Igor TUDOR, il calciomercato entra nel vivo. I club più attivi sono proprio quelli che hanno effettuato un cambio in panchina in questi giorni.

La Juventus attende l'arrivo di Thiago MOTTA per definire le proprie strategia: i nomi sul taccuino del ds Giuntoli sono sempre quelli di Calafiori dal Bologna e Teun Koopmeiners dell'Atalanta alla quale è stato promesso il giovane Dean HUIJSEN, reduce da un ottimo prestito alla Roma.

Antonio CONTE, prima di accettare la proposta del Napoli, è stato chiaro con Aurelio De Laurentiis: la squadra va rinforzata e dovranno arrivare dei big per porre le basi della rinascita. Da rifondare l'attacco: Viktor OSIMEHN andrà probabilmente al Paris Saint Germain o in Premier League, garantendo un tesoretto al club partenopeo. In arrivo potrebbe arrivare Romelu LUKAKU che ha fatto una vera e propria dichiarazione d'amore nei confronti del neo tecnico azzurro che lo ha avuto al Chelsea: "Il miglior allenatore che ho avuto? Antonio Conte", ha detto il belga in una intervista al Het Laatse Nieuws per poi aggiungere: "So già come andrà a finire ed io ho già scelto".

Ma in cima alla lista dei desideri dell'ex ct dell'Italia c'è anche un altro attaccante: lo juventino Federico CHIESA sul quale c'è anche la Roma. Il cartellino della punta azzurra è valutato almeno 25 milioni. In difesa si fa il nome di Mario HERMOSO in scadenza con l'Atletico Madrid o dell'ex genoano Radu DRAGUSIN.

A centrocampo la sorpresa potrebbe essere Michael FOLORUNSHO in rientro dal prestito al Verona. L'Inter deve formalizzare il prolungamento del contratto con Simone INZAGHI che ha già definito con il ds e ora presidente Beppe Marotta l'assetto della squadra per la prossima stagione.

Il Milan deve rimpiazzare Olivier GIROUD che va in Mls: in pole ci sono Boulaye DIA della Salernitana e soprattutto Joshua ZIRKZEE che potrebbe arrivare dal Bologna insieme al rientrante Alexis SAELEMAEKERS che i rossoblù non riscatteranno. Sul tema interviene anche il ministro Matteo Salvini, tifoso rossonero, che spinge per l'olandese Zirkzee e boccia l'idea Lukaku.

Il Bologna oltre a Saelemaekers non ha riscattato anche il 21enne esterno sinistro Victor KRISTIANSEN. Si attendono le indicazioni del neo allenatore Vincenzo ITALIANO ma sembra in chiusura la trattativa per portare in Emilia Aster VRANCKX, centrocampista belga cha ha già un'esperienza in Serie A con la maglia del Milan.

Discorso simile per la Fiorentina dove Vincenzo PALLADINO sta impostando le strategie di mercato con la società. In attacco piacciono Marko ARNAUTOVIC dell'Inter e Mateo RETEGUI del Genoa. I liguri, però, resistono in quanto vien data per certa la partenza di ALBERT GUDMUNDSSON; l'islandese è considerato uno degli uomini mercato di questa estate.

La Lazio, invece, è alle prese con la sostituzione di TUDOR, che "ne voleva cambiare otto", ha chiosato il presidente, Claudio Lotito. Sulla panchina biancoceleste siederà quasi certamente BARONI che nelle ultime due stagioni ha raggiunto due incredibili salvezze con Lecce e Verona.

Al momento le uniche operazioni portate avanti dal ds Fabiani sono l'arrivo del giovane francese TACHAOUNA e l'interessamento ad Andrea COLPANI del Monza. I brianzoli, sfumato Baroni, stanno per ingaggiare come allenatore Alessandro NESTA.

In casa Roma, ribadito l'interesse per Chiesa al posto del partente Lukaku, si sono intensificati i contatti per il centrale tedesco Mats HUMMELS in scadenza di contratto con il Borussia Dortmund. Il Verona vedrà Paolo ZANETTI in panchina. Tra le neopromosse il Parma è molto attivo: i ducali sono vicini all'esterno difensivo Emanuele VALERI che ha fatto molto bene con il Frosinone la scorsa stagione.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza