Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Ligue1: Payet colpito da bottiglia, sospesa Lione-Marsiglia

Ligue1: Payet colpito da bottiglia, sospesa Lione-Marsiglia

Lancio di oggetti in campo, la partita interrotta al 5' pt

 Ancora un episodio di violenza negli stadi francesi. Il big match di Ligue 1 tra Lione e Marsiglia è durato appena 5' minuti. Il match è stato infatti sospeso dopo che prima di battere un calcio d'angolo Dimitri Payet è stato colpito alla nuca da una bottiglietta d'acqua scaraventata dagli spalti. Dopo un consulto con i capitani delle due squadre, il direttore di gara, Ruddy Buque, ha deciso per la momentanea sospensione della partita. Payet era già stato colpito da una bottiglia durante una partita a Nizza proprio all'inizio della stagione. La partita era stata poi interrotta a un quarto d'ora dalla fine, per poi essere rigiocata a porte chiuse e in campo neutro, a Troyes il 27 ottobre. Si tratta del settimo episodio di questo tipo nella stagione di corrente in Ligue 1. Secondo RMC Sport il tifoso del Lione che ha lanciato la bottiglietta verso Payet è già stato individuato e arrestato dalle autorità locali.

Lionel Messi ha segnato il suo primo gol nel campionato francese nel 3-1 con cui il Paris Saint Germain ha battuto non senza fatica il Nantes. Al Parco dei Principi, Mbappe ha portato in vantaggio i parigini rimasti però in dieci per l'espulsione del portiere Keylor Navas e costretti a ricominciare dopo la rete di Kolo Muani nella ripresa. Un'autorete di Appiah a 10' dalla fine ha spianato la strada e la rete di Messi ha messo al sicuro il risultato per il Psg, che dopo 14 gare ha 12 punti di vantaggio sulla seconda, il Rennes, che ha battuto 2-0 il Montpellier. "Sono felice di questo primo gol, lo volevo davvero - ha detto l'argentino -. Ho avuto diverse occasioni, in questa partita e nelle partite precedenti, ma finalmente ci sono riuscito in un match che era complicato"

Il Monaco pareggia 2-2 una partita che sembrava persa con il Lille avanti di due reti e ripreso, in inferiorità numerica, all'83' con la rete di Ben Yedder. I campioni di Francia erano andati subito in vantaggio con una doppietta di David a segno al 5' su rigore e al 5'. Il Monaco riusciva ad accorciare solo al 41' con Dyatta, ben servito da Fofana. Al 78' i padroni di casa erano rimaste in dieci per l'espulsione di Pavlovic per doppia ammonizione, ma 5 minuti dopo di pensava Ben Yedder, entrato in campo da dieci minuti, a pareggiare. In classifica il Monaco sale a 19 punti, il Lilla a 17

Il quadro della quattordicesima giornata

  • Monaco-Lilla 2-2
  • Paris SG-Nantes 3-1
  • Rennes-Montpellier 2-0
  • Brest-Lens 4-0
  • Angers-Lorient 1-0
  • Metz-Bordeaux 3-3
  • Strasburgo-Reims 1-1
  • Troyes-St. Etienne 0-1
  • Clermont-Nizza 1-2
  • Lione-Marsiglia interrotta per tafferugli sugli spalti

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie