Sport

Mercato: Inter caccia a Nandez, Giroud è del Milan

Tottenham alla carica con Roma per Pellegrini. Real è su Salah

Il West Ham ufficializza il ritorno di FELIPE ANDERSON alla Lazio, Olivier GIROUD firma il contratto con il Milan dopo le visite mediche svolte in giornata, ma i colpi in canna della prossima Serie A sono ancora tanti. Già a partire dai rossoneri, che nelle prossime ore chiuderanno altri due affari: il primo è BRAHIM DIAZ con la formula del prestito biennale da 3 milioni di euro (1,5 milioni a stagione), con diritto di riscatto fissato a 22 milioni e controriscatto per il Real Madrid a 27, mentre il secondo è il vice di Theo Hernandez. Maldini ha individuato il profilo giusto nel giovane BALLO-TOURE' del Monaco con un accordo per un trasferimento a titolo definitivo intorno ai 5 milioni di euro.
    Importante è stata la volontà del giocatore, deciso a trasferirsi in Italia. Il mercato del Milan, però, non finisce qui perché è ancora a caccia di un "2" (la pista DALOT resta calda) e di un "10".
    Nella ricerca potrà dare una mano anche Noisefeed Injuries, la piattaforma di Big Data con il più grande database tematico di tutti gli infortuni dei calciatori professionisti, utile a supportare le scelte in chiave mercato e che ha visto entrare nel CdA Gianluca Galliani, figlio di Adriano. Il Milan, come tante altre società, è cliente e il sogno per la trequarti si chiama LUSI ALBERTO, per il quale i rossoneri potrebbero provare a inserire nella trattativa anche delle contropartite tecniche come ROMAGNOLI, SAELEMAEKERS e RAFAEL LEAO.

L'addio di Calhanoglu costringe la squadra di Pioli a investire nel ruolo, mentre l'Inter, dopo aver rimpiazzato così Eriksen, si sta concentrando per trovare l'erede di Hakimi. Tanti i nomi sondati: da DUMFRIES a FLORENZI, passando per LAZZARI e ora anche NANDEZ. L'uruguaiano con il Cagliari si è dimostrato un vero e proprio jolly a centrocampo, riuscendo ad adattarsi spesso anche sulla fascia destra. I nerazzurri hanno fiutato l'affare e per abbassare la parte cash potrebbero inserire nella trattativa un cartellino tra AGOUME' e NAINGGOLAN, più quest'ultimo del primo. Un modo per arginare la clausola da 36 milioni presente sul contratto del calciatore che piace da tempo anche al Leeds. Marotta, poi, dovrà anche pensare al rinnovo di Nicolò BARELLA. Al calciatore, nonostante il contratto scada nel 2024, è stato promesso un aumento e dopo l'estate se ne parlerà, ma intanto va registrato l'interesse del Liverpool che sarebbe pronto anche a mettere sul tavolo 60 milioni di sterline. Per l'Inter, però, resta intoccabile.
    Un discorso simile fa la Roma per Lorenzo PELLEGRINI. Il contratto, in questo caso, scade tra un anno e Tiago Pinto vuole accelerare per evitare situazioni spiacevoli con il passare dei giorni. Il Tottenham è già alla finestra, ma il ragazzo (confermato capitano della squadra di Mourinho) non vuole spostarsi dalla Capitale. Nelle prossime settimane si terranno degli incontri per trovare l'accordo tra le parti con la Roma intenzionata a rimuovere anche la clausola presente sul contratto. In uscita, invece, ci sono KLUIVERT (Nizza) e OLSEN (Lilla): due operazioni che una volta concretizzate sbloccheranno l'arrivo di XHAKA con il quale c'è già un accordo da tempo. Attenzione poi anche alle manovre estere perché Ancelotti sta cercando un esterno d'attacco per il suo Real Madrid. Il sogno proibito si chiama MBAPPE', ma qualora non dovesse arrivare il francese il 'piano B' sarebbe rappresentato da SALAH. Nessuna delle due operazioni è facile, ma Florentino Perez vuole regalare un colpo ad effetto al suo nuovo-vecchio allenatore.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie