• Mercato: Psg follie per Ramos, West Ham occhi su Dzeko

Mercato: Psg follie per Ramos, West Ham occhi su Dzeko

Lasagna verso Verona, Lazio niente Sokratis: va all'Olympiacos

Sono i misteri del calciomercato, a volte difficili da decifrare. Dalla Spagna arriva la notizia che, a fine stagione, il Psg chiuderà con un deficit di 204 milioni di euro, ma anche che i parigini sono in piena corsa per MESSI e hanno offerto un triennale da 15 milioni l'anno a SERGIO RAMOS. In più, portano avanti le trattative con NEYMAR e MBAPPE' per il prolungamento dei contratti che, ad entrambi, scadono nel 2022.
    In Italia circolano meno soldi, e per questo alla Roma sarà difficile trovare un acquirente per DZEKO, che guadagna 7,5 milioni all'anno. All'estero ha fatto un pensierino sul bosniaco il West Ham, mentre in Italia non appare praticabile l'ipotesi di uno scambio con l'Inter per avere ERIKSEN, che dovrebbe tornare in Premier, al Tottenham o al Leicester. Intanto la Roma prenderà EL SHAARAWY nonostante la positività al Covid e il giovane esterno americano REYNOLDS, che dovrebbe atterrare a Fiumicino giovedì.
Sempre nella capitale, ma in casa Lazio, c'è la necessità di trovare un difensore, ma l'indice di liquidità non permette spese oltre i 2,5 milioni, a meno che non venga trovato un acquirente (per ora non ce ne sono) per VAVRO. Il d.s. dei biancocelesti Igli Tare si era orientato sull'ex genoano SOKRATIS, che era svincolato, ma ha preferito tornare in Grecia per firmare con l'Olympiacos. Così ora la Lazio punta sul prestito di TODIBO, anche se il preferito dell'allenatore Simone Inzaghi è il napoletano MAKSIMOVIC. Ma è un'ipotesi poco praticabile, perché De Laurentiis lo cede solo a titolo definitivo.
La Juventus sta cercando di stringere con il Sassuolo per SCAMACCA, e se non chiuderà l'affare potrebbe virare a sorpresa su PIATEK, in uscita dall'Hertha. Intanto ha perfezionato uno scambio con il Marsiglia: in bianconero arriva il ventenne esterno d'attacco MARLEY AKE', inizialmente destinato all'Under 23, mentre si trasferisce all'Olympique Marsiglia il centrocampista classe 2002 Franco TONGYA, nazionale azzurro giovanile, che era in scadenza col club campione d'Italia.
Continua a muoversi la Fiorentina, dopo KOKORIN, vuole mettere a segno altri due colpi. Nel mirino per il ruolo di esterno basso a destra c'è MALCUIT del Napoli, mentre il rinforzo per il centrocampo è stato individuato in Lucas TORREIRA, in uscita dall'Atletico Madrid. Nel frattempo slitta il passaggio di LLORENTE all'Udinese, perché l'agente dello spagnolo deve ancora risolvere alcune pendenze con il Napoli. Appena saranno superate, l'affare si farà (a meno che sulla panchina del Napoli non arrivi dsavvero Rafa Benitez). A quel punto i friulani cederanno LASAGNA al Verona, per 10 milioni. A Cagliari onvece è in arrivo lo svincolato ASAMOAH, atteso dunque dai test Covid e dalle visite mediche per il club sardo. CUTRONE rimane il primo nome per l'attacco del Parma, mentre il nome caldo per il Bologna è quello dell'ex interista ARNAUTOVIC, in uscita dallo Shanghai Sipg, che non può più pagargli l'ingaggio a causa dei nuovi regolamenti e del tetto salariale imposti dal governo cinese. Il nodo è la volontà o meno dello Shanghai di liberarlo a costo zero, fattore che permetterebbe al Bologna si fare uno sforzo sul piano contrattuale per l'ex Inter: i contatti fra le parti sono costanti. L'alternativa per il club rossoblù resta SWIDERSKI, attaccante polacco del Paok Salonicco.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie