Inter, Bastoni e Sensi armi in più verso Champions

Difensore torna ad allenarsi in gruppo, attesa per Nainggolan

L'Inter si prepara all'esordio stagionale in Champions League, provando a rialzarsi dopo il ko nel derby. I nerazzurri per la sfida di mercoledì contro il Borussia Monchengladbach avranno più benzina nel motore, considerando che Conte riabbraccerà non solo Stefano Sensi, al rientro dalla squalifica in campionato, ma anche Alessandro Bastoni, negativi ai tampone dopo la positività al Covid, in attesa pure di Radja Nainggolan.
    "Anche secondo tampone negativo. Ci siamo!", ha scritto su Instagram il difensore classe 1999, che oggi è tornato ad allenarsi in gruppo dopo aver ricevuto il via libera al rientro in campo. Un ritorno importante nel settore in cui l'Inter ha sofferto maggiormente nelle ultime gare. Ma armi in più importanti potranno essere anche Sensi e Nainggolan: l'ex Sassuolo si candida per una maglia da titolare per la gara di mercoledì nel centrocampo con Vidal e Barella (in ballottaggio con Eriksen e Brozovic), mentre il belga oggi si è allenato ancora a parte e, dopo il tampone negativo, attende solo i risultati degli ultimi accertamenti per il via libera definitivo per tornare a disposizione. La speranza, ovviamente, è che sia a disposizione già per la Champions, dando a Conte una opzione in più dalla panchina per la mediana a gara in corso.
    Il tecnico aspetta poi anche il ritorno degli altri giocatori fermati dalle positività al Covid: oggi Radu si è sottoposto al tampone al termine della quarantena, domani toccherà a Young e nei prossimi giorni dovrà rifarlo anche Gagliardini, ancora positivo dopo l'ultimo test. In attesa di Skriniar, diventato papà nel frattempo, che deve aspettare la conclusione della quarantena di 14 giorni in Slovacchia prima di effettuare gli esami. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie