• Usa 2020: Mike Tyson voterà per la prima volta a 54 anni

Usa 2020: Mike Tyson voterà per la prima volta a 54 anni

Ex campione boxe aveva perso il diritto per i precedenti penali

Mike Tyson voterà per la prima volta nella sua vita a 54 anni. Lo ha annunciato lo stesso ex campione di boxe in un tweet. "Questa sarà la prima volta che voto - ha scritto -. Non avrei mai pensato di poterlo fare a causa dei miei precedenti penali. Sono orgoglioso di poterlo finalmente fare". Tyson era stato privato del diritto di voto dopo essere stato condannato nel 1992 a sei anni di prigione, tra gli altri reati, per stupro. Fu scarcerato dopo tre anni di reclusione. Negli Stati Uniti circa sei milioni di elettori non hanno potuto votare nel 2016 a causa della loro fedina penale.
    Tyson riuscirà a votare perche' lo stato in cui risiede, il Nevada, ha firmato una legge che ripristina il diritto al voto ai condannati previo rilascio di prigione entro il 2019.  Tyson non ha fatto riferimento sulle sue preferenze elettorali, non è chiaro se voterà per Donald Trump o Joe Biden. Tuttavia alle elezioni del 2016 ha sostenuto l'attuale presidente degli Stati Uniti. "Dovrebbe essere presidente degli Stati Uniti - disse all'epoca in un'intervista a proposito di Donald Trump -. Ecco cosa dovrebbe essere. Perche' le persone sono arrabbiate con le altre persone? Perche' questo è colui che vogliono presidente...". "Facciamo che l'America sia guidata come un'azienda - aggiunse anche - dove non importano i colori. Chiunque può fare il lavoro si aggiudichi il lavoro". Trump e Tyson sono due vecchie conoscenze. Diverse volte negli anni '80 l'allora magnate aveva promosso i match dell'ex campione di boxe.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie