Ronaldo gol 101 col Portogallo, Belgio a valanga

Vincono con punteggi ampi la Francia (4-2 sulla Croazia), e il Belgio (5-1 all'Islanda, un gol di Mertens)

Cento, e poi anche centouno: Cristiano Ronaldo scrive ancora piu' chiaramente il suo nome nella storia della nazionale portoghese, con una doppietta in Svezia che lo porta a sfondare il tetto delle tre cifre come marcatore. E' sua la firma sul 2-0 a Solna.
    Nella giornata di Nations League, vincono con punteggi ampi la Francia (4-2 sulla Croazia), e il Belgio (5-1 all'Islanda, un gol di Mertens). L'Inghilterra scossa dal caso Foden-Greenwood non va oltre lo 0-0 in Danimarca.
    Record sparsi dalla giornata del torneo Uefa: Camavinga, con 17 anni e 9 mesi, diventa il primo minorenne a giocare nella nazionale francese in 100 anni di storia, dopo che il gol del suo coetaneo Ansu Fati con la maglia della Spagna aveva segnato un altro primato. Giroud segna il suo 40esimo gol in nazionale, a -1 da Platini secondo marcatore di tutti i tempi per i Bleus, mentre con la sua rete Griezmann a quota 31 appaia Zidane.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie