L'Inter ferma l'Atalanta, Conte 2/o e Gasperini 3/o

Ora subito le coppe, bergamaschi senza Ilicic: "La città ti ama"

L'Inter ferma la lunga corsa dell'Atalanta e si assicura il secondo posto. I bergamaschi devono accontentarsi del terzo (grazie agli scontri diretti con la Lazio, a pari punti), che non è il miglior risultato nella storia del club ma merita i fuochi d'artificio al 90' e la festa in mezzo al campo.
    La cavalcata strepitosa con cui la squadra di Gasperini ha scompigliato la Serie A, ha regalato gioia a Bergamo, prima e dopo i drammatici mesi vissuti dalla città nel lockdown per il coronavirus. Nell'epilogo di campionato, però, la migliore difesa tiene a secco il migliore attacco, i due gol che all'Atalanta mancavano per arrivare a quota 100 li trovano D'Ambrosio e Young. Con questo 2-0 Conte eguaglia gli 82 punti di Mourinho nell'anno del triplete, e dopo gli scivoloni della Juventus a scudetto ormai conquistato, chiude a -1 dai campioni d'Italia, rimpiangendo i punti lasciati per strada contro medio-piccole e ora deve superare mercoledì il Getafe per provare ad arrivare in fondo all'Europa League.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie