Sarri, black out totale ma non facciamo processi

'Juve deve convincersi di avere nelle sue corde un ottimo gioco'

"Oggi abbiamo fatto 60 minuti di livello mondiale, eravamo in pieno controllo, poi abbiamo preso questo black out su cui non bisogna stare neppure tanto a pensare perché fra pochi giorni c'è un'altra partita: non è il caso di farci tanti processi addosso". Così l'allenatore della Juventus, Maurizio Sarri, dopo la sfida persa contro il Milan a San Siro.
    "E' stato un black out totale, è successo anche ad altre squadre in questo periodo, che è difficile per tutti, fisicamente e mentalmente - ha detto Sarri, intervistato da Dazn. Dobbiamo prendere il meglio che ci ha dato questa partita e dimenticarci il black out perché fra pochi giorni dobbiamo tornare in campo.
    La squadra si deve convincere che ha nelle corde un ottimo calcio e deve ripartire da qui". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie