• Liga: poker del Barça a Villarreal Blaugrana a 4 punti dal Real

Liga: poker del Barça a Villarreal Blaugrana a 4 punti dal Real

Al Siviglia basta Ocampos, l'Eibar si arrende

Un gol dell'argentino Lucas Ocampos ha deciso il secondo posticipo odierno della 34/a giornata della Liga fra il Siviglia e l'Eibar, disputata sul terreno del Ramon Sanchez Pizjuan. La squadra andalusa è andata a segno dopo 11' della ripresa e poi ha messo in cassaforte i 3 punti che le permettono di salire a quota 60 punti in classifica, ma soprattutto di rimanere al 4/o posto, a -2 dall'Atletico Madrid. L'Eibar resta invece 17/o con 35 lunghezze, a pari merito con Alaves e Celta Vigo. Non sono mancati i colpi di scena a Siviglia, dove lo stesso Ocampos è stato costretto a difendere i pali della porta degli andalusi, nei minuti di recupero, dopo l'infortunio al portiere Vaclik, che ha lasciato la squadra in 10, dal momento che l'allenatore Julen Lopetegui aveva effettuato tutti i cambi. E, proprio Ocampos, ha salvato la propria porta sull'ultima conclusione dei baschi effettuata da Dmitrovic.

il quadro della 34/ma giornata (RISULTATI E CLASSIFICA LIVE)

Atlético Madrid-Maiorca 3-0
Celta Vigo-Betis 1-1
Valladolid-Alavés 1-0
Granada-València 2-2
Athletic Club-Real Madrid 0-1
Espanyol-Leganés 0-1
Osasuna-Getafe 0-0
Villarreal-Barcellona 1-4
Levante-Real Sociedad 1-1
Siviglia-Eibar 1-0

 Il Barcellona travolge fuori casa 4-1 il Villarreal. nella 34/a giornata della Liga spagnola. Blaugrana in vantaggio con un autogol di Pau Torres. Poi ci pensano Suarez, Griezman e Ansu Fati a chiudere i conti. Inutile per i padroni di casa il pari temporaneo firmato da Gerard Moreno. Ora i catalani sono a 4 punti dal Real Madrid capolista. Le Merengues hanno vinto 1-0 in casa dell'Athletic Bilbao con un rigore realizzato da Sergio Ramos, che regala la sesta vittoria di fila ai suoi. Per la squadra di Zinedine Zidane non è stato facile espugnare lo stadio basco, nonostante l'impegno e le varie occasioni avute. Poco dopo metà della ripresa, un atterramento di Marcelo in area, in un primo momento non valutato falloso dall'arbitro, ha indotto poi la Var ha intervenire e a decretare il rigore, che Ramos ha trasformato con freddezza. Anche col Getafe, nella partita precedente, era stato il capitano a trarre d'impaccio i suoi, sempre dagli 11 metri. Nel finale di gara, Benzema ha mancato la rete del raddoppio. Dopo due vittorie di fila, l'Athletic frena la sua marcia di avvicinamento alla zona Europa League, rimanendo per ora all'ottavo posto e con una partita in più rispetto alle squadre che lo precedono.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie