• Per Spagna 'Barçagate', nella notte direttivo urgente

Per Spagna 'Barçagate', nella notte direttivo urgente

Società creò account social per screditare alcuni giocatori

In Spagna monta il 'Barçagate'. E cresce l'indignazione della maggioranza dei membri del consiglio di amministrazione del club, che - scrive Sport - non sapeva nulla sul costo del contratto tra il Barcellona e I3 Venture, e tanto meno che questa società ha creato account su Twitter e Facebook per screditare diversi giocatori blaugrana. Lo stupore cresce con il passare delle ore perché non si capacitano come il rapporto commerciale con I3 Venture sia stato nascosto al cda, perché non sia mai stato esposto durante la riunione bisettimanale della commissione esecutiva, perché non sia passato attraverso la commissione di premi e come è possibile che siano stati pagati un milione di euro per monitorare account con così pochi follower. Ieri sera, riferisce ancora Sport, c'è stata una riunione d'emergenza convocata da Bartomeu a cui hanno partecipato l'amministratore delegato del club, Carscar Grau, il capo dell'area della presidenza, Jaume Masferrer e diversi membri del cda, tra i quali Jordi Cardoner e Maria Teixidor. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie