Lecce-Cagliari 2-2

Salentini recuperano da 0-2, cartellini rossi per Cacciatore, Olsen e Lapadula

Lecce e Cagliari hanno pareggiato 2-2 nel recupero della 13/a giornata di serie A. LA CRONACA
Un'occasione persa dal Cagliari che, in vantaggio 2-0 per le reti di Joao Pedro su rigore e Nainggolan, si è fatto raggiungere dai leccesi grazie ad penalty di Lapadula e a una rete nel recupero di Calderoni. Gli ospiti hanno chiuso in nove, per l'espulsione di Cacciatore per un mani volontario in area e per quella del portiere Olsen, protagonista di una rissa con Lapadula dopo che questi aveva segnato il penalty dell'1-2.
L'arbitro Mariani ha espulso anche l'attaccante del Lecce. Il Cagliari, con 25 punti, è quarto, mentre i giallorossi sono quart'ultimi, salendo a quota 11.

Finale di partita incandescente a Lecce, con tre giocatori espulsi nel giro di pochi minuti. Il cagliaritano Cacciatore, che ha 'parato' in area un tiro di un giocatore leccese è stato espulso dall'arbitro. Dopo il calcio di rigore realizzato da Lapadula, il portiere ospite Olsen e l'attaccante leccese sono venuti alle mani e sono stati puniti entrambi col cartellino rosso. Il gioco, sul 2-1 per i sardi, è ripreso con il Lecce in dieci e il Cagliari in nove
Mentre usciva dal campo, il portiere del Cagliari, molto nervoso, ha rinvolto un epiteto al quarto uomo, che potrebbe costargli una punizione più severa da parte del giudice sportivo. E' stato il rigore assegnato per il mani in area di Cacciatore, subito espulso da Mariani, all'origine dello scontro tra Olsen e Lapadula. Il portiere ha preso il pallone calciandolo lontano, mentre Lapadula correva verso di lui per prenderlo. I due si sono scontrati tra manate e testate, finendo entrambi a terra, prima di essere cacciati da Mariani.

2-2 finale: Joao Pedro 30', Nainggolan 66', Lapadula 82', Calderoni 91'. Espulsi Cacciatore, Olsen e Lapadula.
2-2:
al 46' del st, clamoroso al Via del Mare, Calderoni trova il gol del pari con un gran sinistro in diagonale.

Espulsi anche Olsen e Lapadula per comportamento antisportivo

1-2:
al 38' del st, Cacciatore salva con la mano sulla linea di porta, Lapadula trafigge Olsen e Cagliari in 10.
0-2:
al 21' del st, Tabanelli consegna il pallone a Nainggolan, che scarica dal limite dell'area e batte Gabriel.
0-1 fine pt:
Joao Pedro (rig) 30'. Gara molto fisica con poche occasioni, sardi avanti nel miglior momento del Lecce
0-1
: al 30' del pt, tocco col braccio in area di La Mantia sul cross di Cacciatore, dal dischetto Joao Pedro segna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie