Supercoppa: Allegri promuove Barzagli, è recuperato

Tecnico a Shanghai allontana critiche, abbiamo svolto buon lavoro. Lotito, Lazio può crescere a livello internazionale

Buone notizie per la Juventus da Shanghai. Andrea Barzagli, infortunatosi nella prima amichevole della stagione ma convocato, è recuperato. "Andrea è con il gruppo e sta bene", annuncia Massimiliano Allegri dalla Cina attraverso il live blog sul sito internet del club bianconero. "E' recuperato - aggiunge a proposito del difensore - anche se non vogliamo rischiare niente". Il tecnico si sofferma sulla preparazione estiva. "Abbiamo svolto un buon lavoro - dice allontanando le critiche per le sconfitte e gli infortuni - nelle gambe abbiamo poco più di due settimane, nelle quali i ragazzi si sono allenati bene. Sono soddisfatto anche del test contro il Marsiglia di sabato: è stata una sfida tosta, ma volevamo un allenamento del genere per testare la risposta dei giocatori, che è stata positiva. L'obiettivo, adesso, è la Supercoppa. "Dobbiamo lavorare al meglio su questa partita - dice il tecnico bianconero - e continuare a rifinire la preparazione. Qui a Shanghai c'è un clima un po' afoso, ma allenandosi agli orari giusti si sta molto bene. Sarà una settimana molto utile".

 

"Coraggio Sami ti aspettiamo presto in campo!": è il tweet con cui la Juventus cerca di rincuorare Sami Khedira. L'infortunio subito sabato contro il Marsiglia è più grave del previsto: il centrocampista tedesco dovrà stare fuori per due mesi.

 

 

 

Lotito, Lazio può crescere a livello internazionale - Cornice di folla per la presentazione della seconda maglia della Lazio, svoltasi nel Macron Store allestito a Shanghai, dove i biancocelesti affronteranno sabato la Juventus nella finale di Supercoppa Italiana. "I tanti tifosi che abbiamo e l'accoglienza calorosa che ci hanno riservato ci riempie d'orgoglio - rivela il presidente Claudio Lotito, presente all'evento, ai microfoni di Lazio Style Radio -. E' un punto di partenza ed è indice del fatto che la Lazio può crescere anche a livello internazionale". Il n.1 laziale parla poi della sfida con i bianconeri: "Siamo stati ripagati di tutti gli sforzi. La possibilità di giocarci qui la Supercoppa dimostra che la Lazio è uscita dal suo periodo oscuro e che ha tanta voglia di imporsi. Tanto valore e passione autentica che sono state riscoperte da tutti i tifosi della Lazio. La prima vittoria è aver dimostrato di esserci, sia in Cina che in altri Paesi del mondo". Tra i modelli che hanno indossato la nuova maglia - nera, con l'aquila stilizzata di color celeste - anche Antonio Candreva: "E' bellissima. Qui in Cina la temperatura non è proprio giusta per affrontare una partita, ma noi ci stiamo preparando e ci stiamo abituando. Lo stadio sarà pieno, sarà emozionante". Il centrocampista punta già la squadra di Allegri. "Bisogna ripartire dalla finale di Coppa Italia dove abbiamo disputato una grande partita contro una grandissima squadra - spiega -. La squadra è rimasta quella dello scorso anno e questo è un grandissimo vantaggio per noi, in più abbiamo qualche innesto giovane che noi aiuteremo con ogni forza".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie