Sport

Amichevoli: Olanda, altri 2 schiaffi a Spagna

Tracollo-choc Portogallo in casa contro Capo Verde di Rui Aguas

Un gol del laziale Stefan De Vrij, dopo 13' di gioco, e uno di Davy Klaassen, al 16', hanno mandato al tappeto la Spagna e regalato la vittoria per 2-0 all'Olanda, nella rivincita della sfida dei Mondiali brasiliani, finita con un clamoroso successo per 5-1 a favore dei 'Tulipani'.

Nell'Amsterdam arena, la squadra guidata da Guus Hiddink espone ancora il cartello 'lavori in corso' e, sebbene non abbia piegato le 'Furie rosse' con la stessa consistenza numerica del torneo iridato, ha comunque regalato un altro dispiacere a Vicente Del Bosque. Non basta nemmeno l'impegno dell'attaccante della Juventus, Alvaro Morata, che nel finale sfiora il palo con un gran tiro.

La sorpresa delle sorprese, nelle amichevoli internazionali disputate in serata, arriva da Estoril, stadio António Coimbra de Mota, dove Capo Verde rifila due schiaffi (storici) a un Portogallo imbottito di riserve, ma pur sempre di altro lignaggio rispetto agli africani. La squadra di Torres si arrende incredibilmente a quella guidata da un altro portoghese, Rui Aguas, che già era arrivata nei quarti della Coppa d'Africa.

Si decide tutto nel primo tempo, con i gol di Odair Fortes al 37' e Gege al 43'. Nelle altre amichevoli della serata successo della Slovacchia per 1-0 sulla Repubblica Ceca, grazie a una rete al 4' st di Ondrej Duda. Finisce in parità, con un gol per parte, fra Svizzera e Stati Uniti: a Brek Shea (45' pt) risponde Valentin Stocker, a 10' dal 90'.

Pareggiano 1-1 anche Austria e Bosnia, per effetto delle reti di Marc Janko al 34' pt e di Izet Hajrovic al 3' st. Senza gol Russia e Kazakhstan, mentre Ibra dà il là al successo della Svezia per 3-1 sull'Iran: il 2-0 è di Berg, Nekounam accorcia le distanze e Ola Toivonen chiude i conti, per il 3-1 finale. Belgio ok in Israele: decide il match dopo pochi minuti il solito Fellaini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie