Expo Dubai: al via selezione volontari tra studenti

In collaborazione con Crui, domande entro il 1 marzo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Il Commissariato italiano per Expo 2020 Dubai, in collaborazione con la Fondazione Crui (Conferenza dei Rettori delle Università italiane), annuncia l'avvio del percorso di selezione del "Programma Volontari" del Padiglione Italia all'Esposizione Universale, al via il 1 ottobre di quest'anno. Lo annuncia il Commissariato in una nota sottolineando che: "si tratta di un'occasione di formazione unica offerta agli studenti universitari (tra i 21 e i 28 anni di età) per ampliare le proprie conoscenze ed esperienze in ambito internazionale, contribuendo all'organizzazione e alla gestione della partecipazione italiana al più importante evento globale mai organizzato nell'area che comprende Medio Oriente, Africa e Asia Meridionale".
    Il programma ha l'obiettivo di coinvolgere le migliori risorse delle Università italiane e di creare una comunità di volontari-in-formazione che contribuirà ad accogliere e a orientare i visitatori del Padiglione Italia durante i sei mesi di Expo Dubai.
    Il bando di partecipazione è consultabile sul sito italyexpo2020.it.
    Il percorso di selezione del Programma è articolato in 4 fasi: Gli studenti interessati al Programma Volontari sono invitati a compilare e inviare una preliminare manifestazione di interesse, entro le ore 12:00 di lunedì 1° marzo 2021, attraverso il modulo online disponibile all'indirizzo https://forms.gle/p7tQ3NeGYixAq4h79.Gli studenti che hanno in questo modo espresso il proprio interesse per il Programma saranno invitati a partecipare a un incontro digitale lunedì 15 Marzo alle ore 15:00 durante il quale saranno forniti tutti i dettagli e le informazioni sul percorso di selezione e il periodo di permanenza a Dubai.Tutti gli studenti interessati saranno poi invitati a presentare ufficialmente - entro le ore 12:00 di lunedì 1° aprile 2021 - la propria candidatura al bando pubblicato su www.tirocini.crui.it. Le manifestazioni di interesse pervenute saranno esaminate dal Commissariato e dalla Fondazione CRUI al fine di verificare la completezza delle informazioni e la sussistenza dei requisiti dei singoli candidati. Il processo di selezione finale potrà prevedere anche interviste e call bilaterali per meglio conoscere il profilo dei candidati.
    Tutti i profili selezionati contribuiranno alla redazione di un Elenco di disponibilità al quale il Commissariato potrà fare riferimento per lo sviluppo delle attività nell'ambito del Programma. L'Elenco così predisposto verrà pubblicato sul sito www.italyexpo2020.it entro venerdì 30 aprile. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Modifica consenso Cookie