F1 Al via il 14 giugno in Canada

Dopo Australia, saltano gare Bahrain e Vietnam

Redazione ANSA

Doveva essere la gara di apertura della stagione di Formula 1, ma anche il GP dell'Azerbaigian (Baku, 7 giugno), è stato rinviato a una data non specificata a causa della pandemia di coronavirus, hanno reso noto gli organizzatori. E' l'ottavo appuntamento del campionato del mondo di F1 a essere rinviato o annullato. A questo punto la stagione dovrebbe iniziare non prima del 14 giugno con la gara in Canada, a Montreal. "Il rinvio è stato deciso dopo ampie discussioni con i promotori della Formula 1, con la Fia e con il governo della Repubblica dell'Azerbaigian. Il rinvio è una conseguenza della pandemia di Covid-19 e la decisione si basa interamente sulla consulenza di esperti che ci viene fornita dalle autorità competenti", hanno affermato gli organizzatori in una nota.

Il calendario di F1
15 marzo Australia, Melbourne CANCELLATO
22 marzo Bahrain, Sakhir RINVIATO
5 aprile Vietnam, Hanoi  RINVIATO
19 aprile Cina, Shanghai RINVIATO
3 maggio Olanda, Zandvoort RINVIATO
10 maggio Spagna, Barcellona RINVIATO
24 maggio Monaco, Monaco RINVIATO
7 giugno Azerbaijan, Baku RINVIATO
14 giugno Canada, Montreal
28 giugno Francia, Le Castellet
5 luglio Austria, Spielberg
19 luglio Gran Bretagna, Silverstone
2 agosto Ungheria, Budapest
30 agosto Belgio, Spa
6 settembre Italia, Monza
20 settembre Singapore, Singapore
27 settembre Russia, Sotchi
11 ottobre Giappone, Suzuka
25 ottobre Stati Uniti, Austin
1 novembre Messico, Città del Messico
15 novembre Brasile, San Paulo
29 novembre Abu Dhabi, Abu Dhabi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie