Se lo avete perso...

Ecco alcune delle notizie della settimana che hanno suscitato interesse, hanno fatto discutere o, semplicemente, hanno destato curiosità

Redazione ANSA

Ecco alcune delle notizie della settimana che hanno suscitato interesse, hanno fatto discutere o, semplicemente, hanno destato curiosità.

Gli studenti italiani peggiorano in lettura: ottengono, secondo un rapporto Ocse, un punteggio di 476, inferiore alla media (487), collocandosi tra il 23° e il 29° posto. Il punteggio non si differenzia da quello di Svizzera, Lettonia, Ungheria, Lituania, Islanda e Israele. Le province cinesi di Beijing, Shanghai, Jiangsu, Zhejiang e Singapore ottengono un punteggio medio superiore a quello di tutti i paesi che hanno partecipato all'indagine.

Smartphone e social usati sempre prima (il 60% già tra i 10 e 11 anni), contribuendo all'aumento dei casi di cyberbullismo e ad un sonno di cattiva qualità o una vera e propria insonnia: sono alcuni dei problemi degli adolescenti evidenziati dall'indagine 'Adolescenti e Stili di Vita', realizzata da Laboratorio Adolescenza e Istituto di Ricerca Iard.

Da uno studio di Roberto Concas, storico dell'arte già direttore dei Musei Nazionali di Cagliari, la scoperta: Leonardo con l'Uomo Vitruviano svela l'algoritmo dell'arte.

Restiamo sempre sull'arte. Il loro lavoro è ben visibile ancora oggi nella divisione perfettamente squadrata dei campi: gli agrimensori dell'antica Roma che li avevano tracciati erano tecnici importantissimi. Avevano il compito di misurare la terra, tracciare le linee per la fondazione delle città o dei terreni. La loro arte emerge per la prima volta dai misteriosi simboli individuati nei pavimenti scoperti nei nuovi scavi di Pompei, interpretati grazie alla ricerca condotta dal Politecnico di Milano e dal Parco Archeologico di Pompei.

Separate quasi 30 anni fa per esser restaurate sono nuovamente insieme le tre gigantesche porte del Battistero di Firenze (circa 5 metri di altezza per 3 di larghezza ciascuna), capolavori in bronzo e oro che furono realizzati tra il 1330 e il 1452. Non saranno più visibili nella loro collocazione originale per evidenti motivi di tutela (al loro posto copie fedelissime), ma nel Museo dell'Opera di Santa Maria del Fiore, fabbriceria di cui fanno parte anche Duomo, Cupola del Brunelleschi, Campanile di Giotto e Battistero.

Un pò di scienza. In arrivo in Italia uno dei supercomputer più potenti del mondo. L'installazione è prevista a Genova, nel primo dei laboratori della rete dei Leonardo Labs, promossa dal colosso dell'industria tecnologica italiana.

I droni hanno fotografato le fratture che rendono instabili i ghiacci della Groenlandia, generate dai laghi che si formano in estate a causa della fusione dei ghiacciai. Pubblicata sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas), la ricerca si deve al gruppo dell'università britannica di Cambridge coordinato da Thomas Russell Chudley e Poul Christoffersen.

Come la gigantesca cassa armonica di uno strumento musicale, l'atmosfera del Sole intrappola e aumenta l'ampiezza delle onde generate nel plasma solare (magnetoacustiche) e che si propagano al suo interno, amplificando la loro ampiezza fino a cento volte e permettendo così di trasferire una grande quantità di energia dalla superficie fino agli strati più esterni dell'atmosfera solare stessa, la corona.

Piccole pozze d’acqua liquida ricche di ossigeno, nascoste tra i ghiacci: la loro presenza è stata decisiva perché la vita riuscisse a sconfiggere l’era glaciale, sopravvivere al periodo il più rigido che la Terra abbia conosciuto, il Cryogeniano, compreso fra 850 e 635 milioni di anni fa.

Scoperto il gene architetto del volto umano: è il risultato di un processo analogo a quello dell'addomesticazione degli animali e il risultato cambia letteralmente le prospettive dell'evoluzione.

Promette di diventare una futura arma per combattere le malattie causate dalla degenerazione delle cellule nervose, come l'Alzheimer: il primo neurone artificiale in silicio risponde ai segnali del sistema nervoso e segna un passo in avanti verso la possibilità di riparare circuiti nervosi e ripristinare funzioni perdute.

Moda e dintorni. Manolo Blahnik, il marchio preferito di scarpe di Carrie Bradshaw di Sex and the City, chiude il suo unico punto vendita esclusivo di New York e degli Stati Uniti. "Grazie per essere stati clienti fantastici negli ultimi 38 anni" si legge in un cartello affisso sulla vetrina del negozio, vicino al Museum of Modern Art sulla 54ma strada a New York.

La Repubblica Ceca ha restituito la cittadinanza allo scrittore d'origine ceca Milan Kundera, che l'aveva persa 40 anni fa. Lo ha reso noto l'ambasciatore di Praga in Francia, Petr Drulak, all'emittente televisiva pubblica ceca.

E sarà Parma la Capitale della Cultura 2020, oltre 400 gli eventi.

E' atteso per novembre 2020 il cin cin per il caffè espresso italiano tradizionale a patrimonio immateriale dell'umanità Unesco. Il conto alla rovescia per un altro successo targato made in Italy pronosticato per il penultimo mese del nuovo anno, dopo quello della pizza, è stato annunciato dal Consorzio di tutela espresso italiano tradizionale.

Pantone lo ha chiamato Classic Blue, indicandolo con il numero 19-4052, e sarà il colore-bussola della moda nei prossimi dodici mesi, com'è accaduto gli anni precedenti con le altre tonalità indicate dall'istituto americano. E' difficile accostare a qualcosa di preciso quel rilassante, seppure brillante colore, nominato dal Pantone Color Institute "nuance" dell'anno 2020.

Un salto nel mondo della tecnologia con la notizia che Larry Page e Sergei Brin, storici co-fondatori di Google, si dimettono dalla casa madre Alphabet, di cui erano rispettivamente ad e presidente. Sundar Pichai, che ha guidato Google per oltre quattro anni, manterrà il suo ruolo e diventerà anche ad di Alphabet, mentre il ruolo di presidente non verrà coperto. Sia Page che Brin hanno promesso di restare attivamente coinvolti come membri del board e azionisti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie