Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Protagonisti
  4. Jair Bolsonaro, il populista che si ispira a Trump

Jair Bolsonaro, il populista che si ispira a Trump

L'ex paracadutista anti-sistema, anti-abortista

Anti-abortista, contrario all'identità di genere, difensore della famiglia 'tradizionale' e del possesso di armi da fuoco da parte dei cittadini: queste alcune delle posizioni più controverse di Jair Messias Bolsonaro, ex presidente del Brasile, sconfitto nelle elezioni dell'ottobre scorso da Luiz Inacio Lula da Silva.
Paracadutista ex capitano dell'esercito delle Agulhas negras, è stato al governo dal primo gennaio 2019 dopo aver vinto al ballottaggio con il 55,1% dei voti validi le elezioni dell'ottobre 2018 come candidato del Partito social-liberale (Psl, di destra) contro il candidato del Partito dei lavoratori (Pt, di sinistra), Fernando Haddad. Il 6 settembre 2018, durante una tappa della sua campagna elettorale a Juiz de Fora, nello Stato di Minas Gerais, Bolsonaro ha rischiato di morire dopo una coltellata all'addome sferrata da uno squilibrato ed è stato spesso ricoverato in ospedale per dolori addominali a causa dei postumi dell'aggressione.
Nato nel 1955 a Glice' rio, un piccolo comune nell'entroterra dello Stato di San Paolo, è stato deputato federale tra il 1991 e il 2018. Durante il suo mandato di 27 anni come parlamentare al Congresso di Brasilia, si è fatto notare per le sue posizioni ultraconservatrici e per diverse controversie, tra cui l'opposizione al mondo Lgbt e la difesa della dittatura militare (1964-1985). Considerato un populista, le sue opinioni hanno diviso l'opinione pubblica, suscitando feroci critiche, soprattutto a sinistra, ma anche lodi sperticate da parte di molti brasiliani che lo hanno ribattezzato 'Mito' per la dichiarata posizione anti-sistema. Tra le altre sue peculiarità,i raduni in moto che riuniscono migliaia di suoi supporter.
Il suo governo si è caratterizzato, tra gli altri aspetti, per la forte presenza di ministri con un background militare. Le opposizioni lo hanno invece accusato di portare avanti una politica anti-ambientalista e contro le popolazioni indigene. Anche la sua risposta alla pandemia di coronavirus è stata criticata, tanto da essere additato come "negazionista" per la sua personale contrarietà ai vaccini.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie