ANSAcom

  • Illumia: Saveriding vince contest, progetto abbatti-Co2
ANSAcom

Illumia: Saveriding vince contest, progetto abbatti-Co2

App per compensare acquistando albero o raccogliendo plastica

Roma ANSAcom

Saveriding, un'app di tracking che monitora i percorsi dell'utente classificandoli in base al mezzo utilizzato e calcolando il risparmio di Co2, ha vinto il 'contest' "You dream, we believe" dedicato alle start up, organizzato dal progetto Illumia, giovane azienda indipendente nella vendita di energia elettrica e gas e Wylab, incubatore di idee e start up.
Il 'concorso' ha come obiettivo principale del contest quello di offrire la possibilità a progetti d’avanguardia di mostrare nuove vie per rendere tangibile l’energia. La proposta di Saveriding consente agli utenti di compensare la Co2 differenziale acquistando alberi o raccogliendo plastica dai mari. Conoscendo la mobilità degli utenti, offre loro servizi di marketing mirati nel mondo assicurativo o in quello energetico per quanto riguarda la ricarica dei mezzi elettrici o in generale le forniture di gas, elettricità e fibra.
I migliori progetti selezionati sono stati protagonisti del Pitch day del Contest, che si è svolto quest’anno nuovamente in presenza nella sede bolognese di Illumia, per dare l’opportunità ai giovani startupper di entrare in contatto tra loro creando una reale situazione di scambio e confronto. I concorrenti hanno anche potuto ascoltare la testimonianza di Andrea Faldella e Antonio Augeri, fondatori di Ogyre, la prima piattaforma globale per il recupero dei rifiuti dal mare, che hanno portato ai giovani startupper la loro testimonianza imprenditoriale.
Anche quest’anno è stato fortemente voluto dalla giovane azienda energetica il coinvolgimento di tutta la popolazione aziendale: al voto della giuria tecnica si è infatti sommato quello della “giuria popolare Illumia”. Il progetto di Saveriding sarà oggetto di una fase di studio da parte di Illumia per valutare l’inizio di una collaborazione con il primo family business del mercato energetico.
“Avere la possibilità di creare un’occasione annuale di scambio concreto tra giovani menti brillanti e innovative è un privilegio a cui non vogliamo rinunciare - ha dichiarato il presidente di Illumia, Marco Bernardi - Quest’anno si è conclusa la quarta edizione del contest e siamo davvero orgogliosi di constatare che l’entusiasmo non si è affievolito, sia da parte del mondo degli startupper sia da quello dei collaboratori di Illumia che, anno dopo anno, assistono con curiosità e partecipazione alla presentazione di questi progetti”.
“È veramente bello ritrovarci tutti insieme, in presenza in questo nostro appuntamento classico dedicato all’innovazione del settore energetico - ha confermato il CEO di Wylab, Federico Smanio - Ogni anno la partnership Illumia-Wylab diventa sempre più forte e ci stiamo muovendo verso un modello di open innovation allo stesso tempo innovativo e concreto che mette al centro il collaboratore, le donne e uomini che lavorano in Illumia. Il coinvolgimento riguarda non solo l’aspetto della giuria e la scelta della startup vincitrice nell’evento finale ma anche l’indirizzo della call, ovvero la scelta degli ambiti, i temi, i modelli e le tecnologie più interessanti e utili per chi lavora in azienda. Per questo motivo siamo estremamente orgogliosi di accompagnare Illumia in quello che sta diventando un percorso virtuoso alla scoperta di nuovi talenti e modelli dentro e fuori l’azienda”.
“Siamo davvero felici di aver preso parte a un evento che offre la possibilità a giovani startupper di mettersi in gioco, raccontando sé stessi - hanno commentato Antonio Augeri e Andrea Faldella, Founders di Ogyre - Il consiglio che vogliamo dare è quello di buttarsi in un progetto imprenditoriale circondandosi di persone in gamba con voglia di fare, perché quello è il segreto del successo nel lungo periodo. Per questo motivo abbiamo risposto alla chiamata di Illumia con entusiasmo, perché ci rivediamo nell’instancabile energia e curiosità di questa giovane azienda bolognese con lo spirito da startup”.

In collaborazione con:
Illumia

Archiviato in


Modifica consenso Cookie