• Turismo: Amelio (Cofiter), imprese E-R vogliono innovare
ANSAcom

Turismo: Amelio (Cofiter), imprese E-R vogliono innovare

Bologna ANSAcom

Gli imprenditori turistici emiliano-romagnoli hanno molta voglia di innovare e di mettersi al passo con i tempi. Ne è convinto Marco Amelio, presidente di Cofiter, consorzio di garanzie al credito promosso da Confcommercio e Confesercenti Emilia-Romagna, che da qualche anno dedica molte delle proprie energie al settore del turismo, che in regione continua a valere una fetta rilevante del prodotto interno loro e con prospettive di crescita interessanti che non riguardano più solo la riviera. "Il turismo - ha detto Amelio - ha bisogno di innovazione, supporto e sostegno, come gli altri settori. Anzi, ne ha bisogno in maniera particolare perché qui è ancora più evidente come il tessuto economico della nostra regione sia fatto da piccole imprese che necessitano degli strumenti per crescere". L'attività di Cofiter, negli ultimi mesi, si è concentrata soprattutto sul bando turismo promosso dalla Regione, che eroga fondi soprattutto per l'ammodernamento delle strutture turistiche. Un bando che ha raccolto numerose adesioni da parte degli imprenditori interessati. "Da questo punto di vista - ha detto Amelio - la nostra missione è cambiata: non forniamo solamente garanzie al credito, che comunque rimane una nostra importante missione, ma anche il sostegno di cui le aziende hanno bisogno per cogliere importanti opportunità come quelle offerte, ad esempio nel settore turismo, dal bando della Regione".

In collaborazione con:
Cofiter

Archiviato in


Modifica consenso Cookie