Politica

Giustizia: scintille in aula alla Camera tra Leu e Iv

Bagarre in aula alla Camera durante il voto sugli odg sulla riforma del processo penale

Bagarre in aula alla Camera durante il voto sugli odg sulla riforma del processo penale e scontro diretto tra Leu e Italia viva. Tutto parte da un odg presentato da Fratelli d'Italia sulla responsabilità diretta dei magistrati sul quale il Governo aveva dato parere contrario. "In Italia i medici pagano per i loro errori, perchè non dovrebbero farlo i magistrati?", chiede il capogruppo Fdi Francesco Lollobrigida, sottolineando come affrontando il tema si "potrebbero far risparmiare agli italiani 300 milioni del referendum". A quel punto Lega, Forza Italia e Coraggio Italia, che promuovono il tema con la raccolta firme in piazza questi giorni, annunciano l'astensione, provocando la reazione di Pd e Leu che li richiamano invece alla "responsabilità" e alla "lealtà". Italia viva, che pure supporta il referendum sulla giustizia, annuncia libertà di voto. Ma sono gli appelli di dem e Leu a scatenare Roberto Giachetti di Italia viva, che rinfaccia al Pd alcuni comportamenti come il voto sul decreto semplificazioni. Attimi di tensione, con il capogruppo Leu in piedi, subito richiamato dal presidente Fico.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie