Politica
  • Conte, dove il dialogo con il Pd è impossibile non mi straccio le vesti

Conte, dove il dialogo con il Pd è impossibile non mi straccio le vesti

Ha già dato i suoi frutti, ma non è un'alleanza strutturata

Il "dialogo" con il Pd e il centrosinistra "ha dato già suoi frutti, è normale continuare" per "realizzare il progetto di società che vogliamo". Lo ha detto il leader in pectore del M5s Giuseppe Conte in conferenza stampa a Napoli. "Questo non significa che abbiamo un'alleanza strutturata", ha aggiunto Conte ricordando le realtà dove l'accordo con il Pd è stato possibile, come Napoli. Poi ha aggiunto: "Laddove non è possibile non mi straccio le vesti, perché le fusioni a freddo non funzionano". 

Conte è a Napoli per sostenere il candidato sindaco Gaetano Manfredi. "Il Movimento - ha detto Conte - è unito, se qualcuno parla a titolo personale è perché ha una personale opinione fuori dal progetto Napoli".

"Adesso ci occupiamo dello statuto e poi parlerò il linguaggio della verità. Sul secondo mandato decido io quando sarà il momento e poi decideremo insieme la soluzione con tutta la comunità M5s". Lo ha detto il leader in pectore del M5s Giuseppe Conte in conferenza stampa a Napoli, rispondendo a chi gli chiede del nodo del secondo mandato e del futuro di personalità come Luigi Di Maio e Roberto Fico. "Servono i tempi tecnici, alcuni giorni, per annunciare la date dell'evento di presentazione dei nuovi documenti: carte dei principi e dei valori, il nuovo statuto. Poi daremo tempo tempo per le osservazioni e andremo al voto", ha affermato Conte.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie