Russia: moscoviti al voto per scegliere statua a Lubyanka

Ipotesi ritorno monumento fondatore polizia segreta Dzerzhinsky

(ANSA) - MOSCA, 25 FEB - Tre decenni dopo che i russi hanno rovesciato la statua del fondatore della polizia segreta sovietica Felix Dzerzhinsky, i moscoviti stanno votando per decidere se ripristinarla fuori dal quartier generale dell'intelligence interna nel centro di Mosca.
    La settimana di votazioni ha preso il via oggi per un nuovo monumento da erigere di fronte alla sede del Servizio Federale di Sicurezza (FSB), l'agenzia succeduta al KGB, in piazza Lubyanka a Mosca, a due passi dal Cremlino.
    I moscoviti stanno scegliendo tra Dzerzhinsky, che è visto come un simbolo del dominio del KGB sulla società sovietica, e Alexander Nevsky, principe del XIII secolo e santo ortodosso. A mezzogiorno oggi erano stati espressi circa 50.000 voti sul portale del governo di Mosca, con Nevsky che superava Dzerzhinsky per 53% a 47%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie