• Governo: Tabacci vede Di Maio a Palazzo Chigi, Conte-ter per fine crisi

Governo: Tabacci vede Di Maio a Palazzo Chigi, Conte-ter per fine crisi

Continua attivismo promotore Costruttori

"La possibilità di rafforzare la maggioranza c'è ma serve un governo nuovo, non basta un piccolo rimpasto. Io penso che Conte sia l'unico punto di equilibrio di questa legislatura". Lo dice Bruno Tabacci uscendo da Palazzo Chigi dove -spiega il presidente di Cd- ha "incontrato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio". "Per concludere la crisi è necessario aprire a un ventaglio di forze più ampio. Renzi al Senato ha fatto un discorso di rottura ma credo che in Iv ci siano posizioni più concilianti. E poi c'è l'area dei liberal-democratici di FI", aggiunge. 

"Mercoledì c'è una prova di fuoco e si vedrà quali sono le intenzioni reali. L'alternativa sono le elezioni. C'è tempo fino a mercoledì e il Conte-ter favorirebbe" una nuova maggioranza. Lo dice Bruno Tabacci uscendo da Palazzo Chigi tornando sulla possibilità che una parte "liberal-democratica" di FI appoggi la maggioranza. "Loro si arrabbiano, ieri hanno fatto finta di chiedere il voto al Colle, il tema è che restano succubi di Salvini e Meloni si apre uno spazio liberal-democratico nel Paese", spiega ancora il presidente di Cd.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie