Mattarella-Steinmeier a Milano, 2 amici per l'Europa

Italia-Germania mai così vicine, uniti per battere il Covid

Italia e Germania mai così vicine, insieme per combattere il coronavirus e unite per rilanciare l'Europa. Sergio Mattarella e Frank-Walter Steimeier si incontreranno a Milano per una visita al capoluogo lombardo che testimonia dell'attenzione con la quale la Germania ha seguito le drammatiche fasi della pandemia in Italia. I presidenti italiano e tedesco hanno da tempo una profonda sintonia personale ed una perfetta coincidenza di visione politica soprattutto sulla necessità di avanzare a grandi passi sulla strada dell'integrazione europea. Mattarella accompagnerà per diverse ore "l'amico" Steinmeier in una visita ufficiale che non a caso è stata voluta a Milano, come ha spiegato oggi l'ambasciatore tedesco in Italia Viktor Elbling in una intervista al Sole 24 ore: "La Germania ha seguito da vicino con partecipazione e solidarieta' la pandemia in Italia, che e' stata feroce e ci siamo attivati con sostegni umanitari forti. E questo spiega anche perche' la visita di Steinmeier ha luogo a Milano. Proprio con la Lombardia, nelle prime fasi della pandemia, abbiamo costruito un ponte-aereo per 44 pazienti italiani gravissimi".

Una solidarietà molto apprezzata dall'Italia che testimonia di come siano lontane oggi alcune tensioni italo-tedesche pericolosamente emerse solo pochi anni fa. Sospetti e retropensieri tra Roma e Berlino che oggi sono archiviati, anche grazie al lavoro silenzioso e costante dei due presidenti che in questi anni si sono visti e consultati regolarmente. Ecco perchè i colloqui di domani a Milano sono importanti e non si limiteranno ad una riflessione su come combattere insieme il Covid 19. La Germania ha la presidenza di turno dell'Unione ed è stata il motore dell'elaborazione e - ancor più - dell'approvazione del Next Generation Plan, meglio noto come Recovery plan. 

Il programma della visita milanese di Steimeier è robusto: a Palazzo Reale i due presidenti avranno un colloquio e, successivamente, ascolteranno le testimonianze di alcuni degli ex pazienti italiani del Covid19 ospitati nei mesi scorsi in strutture sanitarie tedesche e del personale medico.

Mattarella e Steinmeier incontreranno poi i sindaci delle città gemellate italo-tedesche con interventi del Presidente dell'ANCI Antonio De Caro, del Presidente dell'Associazione nazionale dei comuni tedeschi, Ralph Spiegler, e di diversi sindaci. Nel pomeriggio all'Hangar della Bicocca i due Capi di Stato prenderanno parte al panel economico sul dopo Covid che vedrà gli interventi dei professori Marco Fortis, Alberto Mantovani, Francesca Bria e dell'ad di Enel Francesco Starace.

Il concerto al Teatro alla Scala con la Nona Sinfonia di Beethoven diretta dal Maestro Riccardo Chailly chiuderà la giornata milanese di Steinmeier.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie