Libano: Di Stefano ironico sul suo errore

Primo nelle tendenze di Twitter: 'Wow pare che oggi io sia popolare'

   "Con tutto il cuore mando un abbraccio ai nostri amici libanesi. Lo abbiamo già detto e lo ripeto anche io, l'Italia c'è ed è pronta a dare tutto l'aiuto possibile. Coraggio." Lo scrive in un tweet il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano.


    In un precedente tweet Di Stefano aveva scritto, erroneamente, "libici" e non "libanesi", scatenando i commenti degli utenti. Secca la risposta dell'esponente M5S: "C'è poco da scherzare con queste cose, ho sbagliato a scrivere, i morti invece restano, fenomeni". 

Successviamente nuovo Tweet, in cui scrive: 'Wow pare che oggi io sia popolare'. 'Quelli come me - dice - preferiscono lavorare duramente e portare a casa i risultati' 

 

 


   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie