M5S: 'Nelle Marche blitz Pd-c.destra su legge elettorale'

'Vogliono un cambio a loro vantaggio. E in Campania i Dem sotto De Luca'

"Quello che sta succedendo nella Marche è inaccettabile: a tre mesi dal voto delle regionali Pd e c.destra vogliono modificare la legge elettorale per impedire che i candidati presidenti siano eletti in Consiglio se non rientrano tra i primi due. Ovvero, se non sono i loro candidati". Lo afferma il M5S. "Sempre in tema di alleanze in Campania, di fronte all'apertura del Movimento ai Dem, si segnala che nessuna risposta è mai pervenuta: tutti sotto l'ala di De Luca", attacca il Movimento.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie