Coronavirus: Colao a capo della Task force per la ripartenza

È l'ex amministratore delegato di Vodafone

Vittorio Colao, ex amministratore delegato di Vodafone, guiderà la task force di alto livello, con giuristi, economisti ed esperti, incaricata dal governo di studiare le ricette per uscire dalla crisi determinata dall'emergenza Coronavirus.

"Ho firmato il decreto per il comitato di esperti" che affiancherà il comitato tecnico scientifico nella fase 2: "Presiederà Vittorio Colao" ha annunciato Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Colao è "un manager tra i più stimati anche all'estero, e conterà personalità come sociologi e psicologi, residenti in Italia o all'estero" ha sottolineato Conte.

Zingaretti, Pd sosterrà Colao - "Ottima la scelta di Conte di nominare Colao, un manager riconosciuto e stimato in tutto il mondo. Dal Pd pieno sostegno al suo lavoro che dovrà dare energia alla ripresa dell'economia e dell'occupazione. Costruiamo insieme un nuovo modello di sviluppo. L'Italia unita ce la farà". Così il segretario Pd Nicola Zingaretti.

La task force per la fase 2 sarà formata da "varie professionalità e dialogherà con il comitato tecnico scientifico. Dobbiamo inventarci nuovi modelli organizzativi" nel lavoro, "modelli più innovativi che tengano conto della qualità della vita. Questo gruppo di esperto sarà presieduto da Vittorio Colao e tante personalità che risiedono in Italia e all'estero come Giovannini, Maggini, Mazzuccato, Sadun". ha concluso Conte.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie