• Sindacati , valorizzare personale sanitario in 'Cura Italia' o pronti a mobilitazione

Sindacati , valorizzare personale sanitario in 'Cura Italia' o pronti a mobilitazione

Cgil, Cisl e Uil chiedono al Governo risposte alle richieste di valorizzare il personale sanitario nel corso della conversione del decreto Cura Italia

 I sindacati della pubblica amministrazione di Cgil, Cisl e Uil chiedono al Governo risposte sulle richieste fatte per la valorizzazione del personale sanitario e la sua tutela nel corso della conversione del decreto Cura Italia e affermano che in assenza di risposte si valuteranno forme di mobilitazione, pur essendo escluso in una situazione di emergenza come quella da Covid 19, uno sciopero.
    "Di fronte all'assenza di risposte - scrivono - ritenendo altresì una forzatura democratica le disposizione della commissione di garanzia sugli scioperi dei servizi essenziali, agiremo tutte le forme di mobilitazione che siano necessarie. Il personale ci ha dimostrato in questi giorni che prima si salvano le vite, si garantiscono i servizi e si risponde alla responsabilità determinata dall'Emergenza. Questo non può e non deve in nessun modo giustificare la negazione dei diritti, della dignità e del rispetto di chi lavora. La politica può e deve fare la differenza anche in questo momento difficile, stando al fianco dei lavoratori e garantendo come prioritaria la loro sicurezza".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie