• Coronavirus, Fico: Italia non molli su Coronabond, Ue sia solidale

Coronavirus, Fico: Italia non molli su Coronabond, Ue sia solidale

Il presidente della Camera: 'Chi non lavora va aiutato'

 "Meccanismi, debito e gli strumenti che conosciamo non servono all'Italia nè a nessuno. Dobbiamo andare a una condivisione del debito, e i coronabond sono una strada giusta. L'Italia non deve mollare su questo: ne va del futuro dell'Ue. Se la Ue non sarà solidale oggi non lo sarà domani e non avrà senso. E sarà un problema per tutti". Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico ad Agorà.

"Chi ora non lavora più e non ha alcuna entrata va aiutato come le famiglie che non hanno alcun tipo di reddito. I comuni hanno avuto 400 milioni per dei buoni spesa. Si deve continuare in questo modo, non lasciando sole le persone. Si deve fare sempre di più".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA

Ultima ora




Modifica consenso Cookie