Coronavirus: Fico, il Parlamento non può chiudere

Voto online complesso, ipotesi commissione per istruire leggi

In questi giorni difficili per il Paese, il Parlamento non può chiudere, deve essere in prima linea, non può arretrare come non arretrano medici o altre categorie impegnate nell'emergenza coronavirus.

Intervistato da Repubblica, il presidente della Camera Roberto Fico spiega le ragioni per le quali l'attività parlamentare deve andare avanti, e sull'ipotesi di voto online fa presente la complessità del tema, ipotizzando invece una Commissione speciale cui si affidi l'istruttoria di tutte le leggi, ferma restando la deliberazione finale dell'Aula.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie