Zedda si è dimesso, comunali a maggio

Sindaco lascia guida Cagliari per entrare in Consiglio regionale

(ANSA) - CAGLIARI, 11 MAR - Ora è ufficiale: il sindaco di Cagliari Massimo Zedda ha rassegnato le dimissioni. La decisione, annunciata sabato, è legata al risultato delle recenti regionali e dalla scelta di svolgere il ruolo di consigliere di opposizione. L'addio è arrivato prima della proclamazione degli eletti in Consiglio regionale per consentire "alle cittadine e ai cittadini di scegliere, nel più breve tempo possibile e democraticamente, chi guiderà la città" (probabilmente il 26 maggio in concomitanza con le europee, ndr). Nella lettera di dimissioni, Zedda ringrazia "di cuore tutte le persone che hanno lavorato per la crescita della nostra città". A Cagliari, dunque, si tornerà a votare in primavera per le comunali, due anni prima della scadenza naturale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie