Di Maio insiste,stop privilegi sindacati

Camusso risponda a lavoratori non a me.Stop stipendi da capogiro

(ANSA) - ROMA, 1 OTT - "Più rappresentanza per i lavoratori e meno privilegi per i sindacati, maggiore tutela dei giovani precari e stop agli stipendi da capogiro dei sindacalisti che sfiorano i 300mila euro all'anno". Luigi Di Maio, candidato premier del M5S, replica alle polemiche sui sindacati e dice no a "generalizzazioni", ma anche che è ora "di cambiare rotta". "E Susanna Camusso - prosegue - non deve rispondere a noi, ma ai lavoratori. Del resto non c'è peggior sordo, purtroppo, di chi non vuole sentire".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA