Politica

Berlusconi ricoverato. Il suo medico: "Quadro clinico buono"

Uno scompenso cardiaco alcuni giorni fa, controlli programmati

Sono buone le condizioni di Silvio Berlusconi ricoverato ieri mattina alle 9.30 al San Raffaele di Milano (IL VIDEO) per fare una serie di controlli, spiegano fonti di Forza Italia, già programmati. All'ex premier qualche giorno fa era stato riscontrato uno scompenso cardiaco e per questo si era deciso di effettuare un ricovero di qualche giorno per fare i dovuti accertamenti.

"Si conferma - ha scritto Alberto Zangrillo, medico personale di Silvio Berlusconi, nel bollettino dell'ospedale  - che il quadro clinico generale è buono e che stanno procedendo positivamente gli accertamenti clinico-diagnostici programmati".

Intanto cominciano ad arrivare gli auguri e gli in bocca al lupo.  A cominciare dall'ex candidato sindaco a Roma, Alfio Marchini:  "Ho parlato stamattina con Berlusconi. Gli ho detto in bocca al lupo".   Secondo Marchini, Berlusconi "ha dimostrato in questa vicenda grande generosità. Fare un'alleanza è ovvio ha creato confusione nel nostro elettorato ma tatticamente ha rotto un fronte. È ovvio ed evidente che c'è una linea comune con Napoli, Milano: il convincimento che la proposta politica deve andare oltre ai vecchi partiti". 

"Vogliamo fare gli auguri al presidente Berlusconi di una pronta guarigione - ha invece detto il capogruppo di Area popolare alla Camera ed ex ministro, Maurizio Lupi -. Gli siamo vicini con l'affetto e la stima che da sempre ci legano", ha detto nel corso di una conferenza stampa a Milano in cui ha commentato i risultati delle elezioni amministrative.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie