Casamonica: botta e risposta Orfini-Maroni

Governatore lombardo,"è mafia-Capitale"; presidente Pd, "taci"

Botta e risposta tra Roberto Maroni e Matteo Orfini sul caso dei funerali di Vittorio Casamonica.  Il commissario del Pd romano e presidente del Pd, Matteo Orfini parla sui social di "sfregio" per la Capitale e il governatore lombardo commenta, sempre su Twitter: "Eh sì, con il @pdnetwork al governo Roma è proprio #MafiaCapitale". Pronta la risposta di Orfini, sempre via Twitter: "La mafia a Roma ha dilagato quando c'era il tuo amico Alemanno e tu governavi. Abbi la decenza di tacere". In una nota, poi, Orfini, aggiunge: "La mafia a Roma ha dilagato quando c'era il suo amico Alemanno e lui governava.

Piuttosto ricordo all'ex ministro degli interni Maroni molto impegnato, nel corso della trasmissione 'Che tempo che fa', a chiedere a Roberto Saviano pubbliche scuse per aver denunciato pubblicamente la pervasività delle infiltrazioni della malavita organizzata nel Nord Italia. Abbiamo visto come è andata a finire e - conclude - d'altra parte il patto Lega-Alemanno è un dato consegnato agli archivi con il patto della pajata".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie