Usgs, terremoto 6.9 al largo della Nuova Zelanda

Allarme tsunami dopo il sisma

(ANSA) - ROMA, 04 MAR - Un sisma di magnitudo 6.9 si è verificato al largo della Nuova Zelanda. Lo rende noto l'Usgs.
    Subito dopo è stato lanciato un allarme tsunami. "Sulla base dei parametri preliminari del terremoto, sono possibili onde di tsunami pericolose per le coste situate entro 300 chilometri dall'epicentro del terremoto", ha fatto sapere il Pacific Tsunami Warning Center con sede nelle Hawaii. L'epicentro del sisma è stato a 180 chilometri a nord-est della città di Gisborne alle 2:27 del mattino, a una profondità di 10 chilometri. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie