Coronavirus: Australia, accordi per 85 mln di dosi vaccino

Saranno distribuite gratis a partire da gennaio 2021

(ANSA) - ROMA, 07 SET - L'Australia si è assicurata 85 milioni di dosi di vaccino contro il coronavirus. Lo ha annunciato il premier Scott Morrison, secondo quanto riportato dalla Bbc, spiegando di aver siglato due accordi: il primo con il colosso farmaceutico Astrazeneca che sta sviluppando il vaccino con l'università di Oxford e al quale l'Italia sta dando un contributo importante; il secondo con l'Università del Queensland e l'azienda locale Csl.
    Intese che sono costate circa 1,24 miliardi ma che, ha assicurato il premier, permetteranno di distribuire dosi gratuite a 25 milioni di australiani a partire da gennaio "se i nostri esperti medici danno il via libera ai vaccini".
    L'Australia ha registrato più di 26.000 casi di Covid-19 e 769 vittime, la maggior parte negli ultimi due mesi dopo lo scoppio di un focolaio nel Victoria. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie