Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina:misure di controllo Covid stabilizzano economia (2)

(XINHUA) - PECHINO, 13 GEN - L'indice dei prezzi alla produzione (Ppi), che misura i costi dei beni alla soglia della fabbrica, è salito del 10,3% su base annua nel mese di dicembre, in calo rispetto all'incremento del 12,9% anno su anno registrato a novembre.
    Stando a Dong Lijuan, statistico senior dell'ente, il mercato dei consumi è rimasto complessivamente stabile lo scorso mese, mentre l'espansione più lenta di entrambi gli indici è stata causata all'implementazione di politiche finalizzate ad assicurare l'offerta e a stabilizzare i prezzi nell'ambito della prevenzione e del controllo dell'epidemia.
    L'approccio dinamico 'a casi zero' adottato dalla Cina dall'inizio della pandemia ha incentivato una più rapida ripresa economica della nazione rispetto a quella di altri Stati.
    "Nel 2021 la Cina ha assunto una posizione leader sia in termini di sviluppo economico che di controllo dell'epidemia in tutto il mondo", ha affermato Han Wenxiu, funzionario del Comitato centrale per gli affari finanziari ed economici.
    Nell'ultimo anno, la seconda economia più grande del mondo ha mostrato un'impressionante ripresa dal crollo indotto dalla pandemia. Il tasso di crescita dei principali indicatori economici è rimasto entro un intervallo ragionevole e sono stati creati oltre 12 milioni di nuovi posti di lavoro urbani. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie