Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: prospettive economiche per il 2022 (4)

(XINHUA) - PECHINO, 09 GEN - DECISI NELL'APERTURA Il primo giorno del 2022, è entrato in vigore il Regional Comprehensive Economic Partnership, il più grande accordo di libero scambio al mondo fino ad oggi.
    L'evento storico ha non solo inviato un segnale deciso a sostegno del libero scambio e del sistema commerciale multilaterale, ma ha anche segnato un forte inizio per la Cina nel nuovo anno nel perseguire una apertura più ampia.
    Per estendere ulteriormente l'economia, alla fine di dicembre, la nazione asiatica ha accorciato due liste negative per gli investimenti stranieri per il quinto anno consecutivo al fine di facilitare il loro accesso al mercato.
    Il Paese ha inoltre promesso di espandere l'alta qualità e l'apertura istituzionale, di concedere alle imprese finanziate dall'estero il trattamento nazionale, di attrarre un maggior numero di investimenti dalle multinazionali e di facilitare l'attuazione anticipata dei principali progetti ad investimento estero nel 2022, stando a quanto affermato nella Central Economic Work Conference.
    Sfidando un drastico calo degli investimenti globali transfrontalieri, quelli diretti esteri in uso effettivo nella Cina continentale sono aumentati del 15,9% anno su anno arrivando a 157,2 miliardi di dollari nei primi 11 mesi del 2021, superando l'importo per l'intero anno del 2020. (XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie