Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: brand sportivi esteri più inclini a investire

Incoraggiati dalle Olimpiadi invernali di Pechino 2022

(XINHUA) - PECHINO, 09 GEN - Con l'apertura di un nuovo punto vendita in un centro di Pechino dedicato agli sport invernali, il marchio americano True, che si occupa di attrezzature per hockey su ghiaccio, ha ricevuto una calda accoglienza dai giovani apprendisti.
    Il negozio, aperto nell'ottobre 2021, fornisce servizi di acquisto completi per gli adolescenti che si allenano presso il centro, in modo che non debbano andare in giro per la città in cerca di singole attrezzature come caschi, guanti, pattini e mazze.
    Secondo Wang Zhiyong, manager del dipartimento internazionale del Beijing Capitals Hockey Club, dal momento che la popolarità degli sport su ghiaccio e neve è iniziata in precedenza in Europa e in America, le imprese di questo settore vantano una tecnologia relativamente matura.
    Secondo Wang "così il mercato cinese degli sport invernali guidato dalle Olimpiadi invernali di Pechino sarà un 'oceano blu' agli occhi dei marchi stranieri".
    Un rapporto di ricerca sull'industria cinese del ghiaccio e della neve nel 2021 ha mostrato che le dimensioni di tale settore nel Paese sono aumentate da 270 miliardi di yuan (circa 42 miliardi di dollari) nel 2015 a 600 miliardi di yuan nel 2020.
    Secondo il piano di sviluppo della Cina per gli sport su ghiaccio e neve per il periodo dal 2016 al 2025, entro il 2025 le dimensioni totali dell'industria raggiungeranno i 1.000 miliardi di yuan. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie