Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: circa 700.000 brevetti di invenzione nel 2021

(XINHUA) - PECHINO, 08 GEN - In Cina nel 2021 sono stati approvati 696.000 brevetti d'invenzione. Lo ha reso noto la China National Intellectual Property Administration (Nipa).
    Shen Changyu, capo della Nipa, ha illustrato in una conferenza stampa un rapporto di lavoro che descrive nel dettaglio i progressi raggiunti nel campo dei diritti di proprietà intellettuale (Dpi), un indicatore fondamentale per promuovere l'innovazione e lo sviluppo di alta qualità.
    Nel 2021, il numero di domande di brevetti internazionali depositate in Cina attraverso il Trattato di cooperazione sui brevetti (Patent Cooperation Treaty o Pct) ha raggiunto quota 73.000, ha dichiarato Shen. Il Pct è una metrica ampiamente utilizzata per misurare l'attività innovativa.
    L'anno scorso la Cina ha anche ricevuto 5.928 domande per marchi registrati (trademark) internazionali usando il 'sistema di Madrid' e ha registrato 13.000 progetti di layout di circuiti integrati. I tempi necessari per l'esame dei brevetti d'invenzione di alto valore e il ciclo medio per la valutazione sono stati entrambi ridotti, ha affermato il capo della Nipa.
    (SEGUE)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie