Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Yunnan, 30 feriti in sisma magnitudo 5,5

La scossa ha colpito la provincia domenica

(XINHUA) - KUNMING, 04 GEN - Fino a mezzogiorno di oggi, sono trenta le persone ad aver subito ferite lievi dopo che un terremoto di magnitudo 5,5 ha colpito la contea di Ninglang della provincia dello Yunnan nel sud-ovest della Cina alle 15:02 di domenica. Lo hanno reso noto le autorità locali.
    Secondo l'amministrazione della contea tutti i feriti stanno ricevendo le cure e sono sotto osservazione medica, ma nessuno ha riportato lesioni potenzialmente fatali.
    Il terremoto ha colpito 26.797 persone in quattro città.
    6.848 residenti di 1.546 famiglie, le cui case sono state danneggiate, sono stati trasferiti.
    L'energia elettrica, i trasporti e i servizi di telecomunicazione nelle aree colpite dal sisma sono stati in gran parte ripristinati.
    Nel frattempo, migliaia di tende, coperte, letti pieghevoli e cappotti sono stati consegnati ai bisognosi nelle zone colpite.
    L'epicentro è stato identificato a circa 60 km dalla sede della contea di Ninglang nella città di Lijiang e a 110 km dalla città vecchia di Lijiang, patrimonio mondiale dell'Unesco. Il terremoto ha colpito a una profondità di 10 km, come ha precisato il China Earthquake Networks Center. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie