Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Xi'an, test e aiuti per persone in isolamento

Nell'ambito della nuova recrudescenza di Covid-19

(XINHUA) - XI'AN, 03 GEN - Xi'an, antica città nella Cina nord-occidentale, sta prendendo misure efficienti e complete al fine di contenere la diffusione dell'ultimo focolaio di Covid-19 e di garantire un funzionamento regolare.
    Nella giornata di sabato sono stati riportati nella città 122 casi di Covid-19 trasmessi localmente, che hanno portato il numero totale di casi locali nell'ambito dell'ultima recrudescenza a 1.573, stando alla commissione sanitaria del posto.
    Il sequenziamento del genoma virale dei nuovi positivi li ha identificati come ceppi della variante Delta, altamente omologhi ai casi importati da un volo in arrivo il 4 dicembre 2021.
    Con l'obiettivo di contrastare la variante Delta altamente contagiosa, Xi'an ha avviato diversi cicli di test molecolari di massa con l'obiettivo di rintracciare il maggior numero possibile di infezioni a partire dal 21 dicembre 2021.
    Grazie ad un miglioramento nell'efficienza dei test, la durata della fase in cui vengono effettuati tamponi su 10 milioni di persone è stata ridotta da 24 ore a 7 ore, e attualmente sono necessarie solamente 12 ore per ottenere i risultati di 3 milioni di campioni, che precedentemente richiedevano 30 ore, ha dichiarato Zhang Fenghu, vice direttore del quartier generale per la prevenzione e il controllo delle epidemie di Xi'an.
    Fino ad ora la città ha organizzato 24 equipe sanitarie con 1.370 medici e infermieri con lo scopo di trattare i pazienti, con un'aggiunta di 62 unità di personale medico per i casi gravi. (SEGUE)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie